I, Daniel Blake | 5 Motivi per vedere il film di Ken Loach Palma D’Oro 2016

i-daniel-blake

Per la prima volta nella sua vita, Daniel Blake, un falegname di New Castle di 59 anni, è costretto a chiedere un sussidio statale in seguito a una grave crisi cardiaca. Il suo medico gli ha proibito di lavorare, ma a causa di incredibili incongruenze burocratiche si trova nell’assurda condizione di dover comunque cercare lavoro – pena una severa sanzione – mentre aspetta che venga approvata la sua richiesta di indennità per malattia. Durante una delle sue visite regolari al centro per l’impiego, Daniel incontra Katie, giovane madre single di due figli piccoli che non riesce a trovare lavoro. Entrambi stretti nella morsa delle aberrazioni amministrative della Gran Bretagna di oggi, Daniel e Katie stringono un legame di amicizia speciale, cercando come possono di aiutarsi e darsi coraggio mentre tutto sembra beffardamente complicato.

Il film di Ken Loach, duro e commovente, è uno di quei film da non perdere perché raccontano molte storie quotidiane che spesso sono ignorate, ma che fanno capire il momento storico (difficile) in cui viviamo. Palma D’Oro 2016, ecco 5 motivi per cui è da vedere assolutamente:

1) Una storia immaginaria che nasce da testimonianze vere;
2) Zero fronzoli, tanta commozione e chiaro in quello che vuole comunicare;
3) Due attori “della porta accanto”;
4) Dalla parte dei più vulnerabili;
5) Non è un film senza speranza, con un invito alla solidarietà nel dolore.

Fonte immagini: variety

Written By
More from Redazione

Film Horror | 3 motivi per cui oggi non fanno più paura

Dal momento che è il primo giorno del mese più spaventosa dell’anno,...
Read More

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *