Red & Blue | La psicologia del colore nel cinema

her_teoria del colore

I colori nei film hanno un ruolo molto importante a livello estetico e sono spesso utilizzati come potente strumento di narrazione. Anche se non avete mai studiato “teoria del colore” sia ugualmente in grado di capire le diverse sensazioni che un colore può suscitare: se pensiamo al blu immaginiamo qualcosa di triste;  il rosso a qualcosa di molto caldo. Ma come vengono utilizzati i colori dai registi?

I registi hanno utilizzato il colore per dire molte cose: per fare una scena più bella (Mago di Oz), per avvisare il pubblico di morte imminente (Il Sesto Senso). Imparare ciò che ogni colore può suscitare emotivamente e psicologicamente a una persona può diventare un modo per migliorare le capacità di narrazione, includendo i colori nella cornice che ispirano l’emozione desiderata si voglia evocare. Ecco perché così tante scene d’amore sono girate in una calda illuminazione, perché rosso e arancione significano passione, calore e romanticismo, e perché così tante scene tristi sono girati in illuminazione di colore blu e verdi.

Confusi? Qui un grafico che forse collegherà meglio colori ed emozioni:

color_wheel_0

In questo video di Kat Smith invece vediamo come i registi hanno usato i colori nei loro film per creare non solo stati d’animo e atmosfere, ma anche per ispirare emozioni specifiche nei loro spettatori.

Fonte immagine: nofilmschool.com

Written By
More from Redazione

Walk With Me | Il Potere Della Mindfullness al Cinema

Narrato dalla voce del candidato all’Oscar Benedict Cumberbatch Walk With Me è un viaggio nel...
Read More

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *